Anche in estate la pasta è un piatto che non può mancare sulle nostre tavole. Vi propongo di seguito un piatto realizzato per #SFIDATESTESSO di BMW con l’aiuto di Frank Gallucci e Matteo Manassero: spaghetti alla chitarra fatti a mano accompagnati da una fresca crema alle erbe e da pomodori canditi.

SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON CREMA ALLE ERBE E POMODORI CANDITI 

Per i pomodori canditi:

  • 40 pomodorini datterino mondati ed incisi in 4
  • 20 gr. di zucchero a velo
  • Q.b. di sale e pepe
  • 1 mazzo di timo
  • Q.b di olio extra vergine di oliva

Sbollentare i pomodorini in acqua bollente per 3 minuti per poi raffreddarli in acqua e ghiaccio. Eliminare la pelle esterna. Condire i pomodorini con lo zucchero a velo, l’olio extravergine di oliva e le foglie di timo. Aggiustare i pomodorini di sale e pepe. Infine infornare i pomodorini conditi in forno a 90 ° per almeno 2 ore. Raffreddare e conservare in olio extravergine di oliva.

Per la crema alle erbe:

  • 300 gr. di acqua
  • 300 gr. di olio
  • 50 gr. di prezzemolo lavato
  • 30 gr. di aneto lavato
  • 20 gr. di dragoncello lavato
  • 30 gr di cerfoglio lavato
  • Q.b. di peperoncino
  • 1⁄2 spicchio di aglio
  • Q.b. di sale

Fare bollire l’acqua ed unire tutti gli ingredienti in un mixer. Frullare sino ad ottenere una crema liscia. Filtrare e tenere da parte.

Per gli spaghetti alla chitarra:

  • 750 gr di farina 00
  • 400 gr di tuorlo
  • 3 uova intere
  • Q.b. di semola

Impastare tutti gli ingredienti in una planetaria munita di gancio fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Coprire l’impasto con della pellicola e lasciare riposare per almeno 1 ora in frigorifero.
Stendere la pasta ad uno spessore di 1,5 mm e tagliare le sfoglie di pasta da 20 cm di lunghezza. Creare lo spaghetto attraverso la tipica “chitarra” aiutandosi con un mattarello e della farina di semola. Spolverizzare di farina ogni porzione di spaghetti e lasciare riposare in frigorifero.

Per l’impiattamento:

  • 1 mazzo di aneto sfogliato
  • 1 mazzo di dragoncello sfogliato
  • 1 mazzo di basilico sfogliato
  • 1 mazzo di prezzemolo sfogliato
  • 1 mazzo di maggiorana sfogliata
  • 1 mazzo di cerfoglio sfogliato
  • 4 porzioni di spaghetti

Cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata per 4 minuti. Saltare gli spaghetti con la salsa alle erbe; aggiustare di sale se necessario. Impiattare gli spaghetti e terminare il piatto adagiando le erbe fini e i pomodorini canditi.