Attivo dal 2010, il cosiddetto Ventura Project è stato impostato con lo scopo di ridare nuova vita a una zona, alla periferia di Lambrate, altrimenti dimenticata. Da 7 anni le vie post industriali di questo quartiere cittadino, si popolano durante la settimana del Salone di Mobile di designer, hipster e curiosi.

I progetti che qui vengono presentati sono interessanti e quanto mai minimalisti. Anche quest’anno, nell’ambito degli eventi previsti in questa zona (e che potete sfogliare qui), l’azienda Logotel organizza una mostra speciale, ‘Posthuman – When technology embeds society’. L’esposizione vuole raccontare ed esplorare la trasformazione dell’essere umano a partire dalle sue attività quotidiane e degli equilibri destinati a cambiare nella società. Al centro dell’evento c’è il progetto di Maria Yablonina, ‘Mobile Robotic Fabrication Eco-System’ dove tre robot, interagiscono e si muovono sincronicamente su una struttura di grandi dimensioni.

Posthuman – When technology embeds society
c/o Wespace Logotel – via Ventura, 5