Ottanta Nostalgia‘ è quella che WOW! Spazio Fumetto definisce una non-mostra, ossia un vero e proprio omaggio agli anni Ottanta, il decennio che oggi come non mai influenza la cultura contemporanea.

Giochi, giornali, dischi, manifesti cinematografici, modellini, fumetti, giochi in scatola, memorabilia, videogames e tutto quello che ha reso quel decennio indimenticabile sono esposti in un percorso cronologico che vuole rapire la memoria del visitatore sulla scorta della nostalgia, ma anche aiutare chi non ha vissuto quel periodo a comprenderlo meglio e rivalutarlo.

Cimeli provenienti da collezioni private e dall’archivio della Fondazione Franco Fossati hanno il compito di aprire un approfondimento degli aspetti più curiosi del periodo 1980-1989. Parecchio spazio viene dedicato ai cartoni animati e ai giocattoli dell’epoca ispirati tanto a quest’ultimi quanto a serie TV e film cinematografici. Al centro del decennio, e di conseguenza anche della mostra, ecco il 1986, anno fondamentale per il fumetto grazie all’uscita  di “Watchmen” al “Il ritorno del Cavaliere Oscuro” e, infine, all’invenzione del personaggio di Dylan Dog.

Ottanta Nostalgia

c/o WOW Spazio Fumetto – Viale Campania, 12
www.museowow.it/wow/it/anni-ottanta-in-mostra