Mercoledì 21 giugno: è ufficialmente arrivata l’estate e con essa la stagione dell’anguria.

Per inaugurare dunque questo periodo vi propongo un piatto fresco e saporito che combina la sapidità del polpo e la dolcezza dell’anguria.

 

Ingredienti per 4 persone:

Per il polpo:

–     1 polpo da 500/600 gr.

–     Olio extra vergine d’oliva

Lavare il polpo per eliminare eventuale sabbia dai tentacoli. Eliminare la testa e tenerla da parte per altre preparazioni. Cuocere a vapore a 100° per 2 ore. Lasciar raffreddare e porzionare. Arrostire i tentacoli del polpo in una padella con un filo di olio extravergine di oliva prima di servire.

 

Per l’anguria:

–     1 anguria piccola

–     Olio extra vergine d’oliva

–     Sale e pepe

Tagliare l’anguria a metà e fare dei parallelepipedi alti almeno 5 cm. Privare dei semi l’anguria ed arrostire in una padella calda con un filo di olio di oliva extravergine d’oliva, salare e pepare.

 

Per la maionese di pesce:

–     50 gr. di fumetto di pesce ridotto

–     200 gr di olio di semi

–     Sale

Sciogliere il fumetto ed emulsionare a filo l’olio fino ad ottenere la consistenza di una maionese. Correggere di sale. Riporre in una poche e conservare a + 4 °.

 

Impiattamento:

–     Foglie di nasturzio

Adagiare l’anguria ed il polpo arrostito nel piatto. Fare delle piccoli ciuffi di maionese di pesce con l’aiuto di un cucchiaio. Terminare con le foglie di nasturzio.

Foto by ©Marco Scarpa