C’è tempo ancora fino a domenica 18 giugno per prendere parte a uno dei numerosi eventi della Milano Arch Week, la manifestazione dedicata all’architettura e al futuro della città sotto la direzione artistica di Stefano Boeri.

Tanti i nomi di spicco del panorama internazionale protagonisti dell’iniziativa: dai catalani RCR, vincitori del Premio Pritzker 2017 (il Nobel dell’architettura) al grande Maestro nordamericano Peter Eisenman, passando per Elizabeth Diller, progettista della celeberrima High Line di New York e Francis Kéré, architetto del Burkina Faso e progettista del prossimo Serpentine Gallery Pavilion di Londra.

Milano Arch Week propone inoltre una serie di visite con guide d’autore (Belgiojoso, De Giorgi, Albini, Mendini, Chigiotti, Boeri, Zucchi) alle Case Museo dei designer storici milanesi (tra gli altri Castiglioni, Albini, Magistretti) e ad alcune architetture mirabili (Villa Necchi Campiglio, Museo Poldi Pezzoli, Casa Boschi Di Stefano, Studio Francesco Messina) oltre a itinerari e interventi nel vivo di alcuni luoghi sensibili della città. Il programma completo lo trovate su http://www.milanoarchweek.eu.

 

Milano Arch Week
Dal 12 al 18 giugno
www.milanoarchweek.eu