La cottura di un ingrediente è un passaggio fondamentale per la riuscita di un piatto, per questo ho dedicato molto tempo alla ricerca dello strumento migliore che mi consentisse di trattare al meglio il prodotto ed esaltarne le qualità.

Sono giunto alla conclusione che l’induzione è la tecnica migliore per garantire una cottura ottimale: nella cucina del mio Ristorante in Porta Nuova, fin dall’apertura utilizziamo esclusivamente questa tecnica.

Oggi sempre più cuochi ne fanno uso, i motivi alla base di questa scelta sono molteplici: l’induzione assicura una cottura uniforme, un’elevata velocità di riscaldamento e la possibilità di regolare la potenza con precisione, tutte caratteristiche essenziali per garantire “la cottura perfetta”.

Anche in ambito di sicurezza domestica l’induzione viene considerati meno pericolosa vista l’assenza di fiamme. Il fatto che sia così immediato da pulire, inoltre, permette di lavorare con più facilità e mantenere gli ambienti di lavoro impeccabili.

Per coloro che hanno poco tempo da dedicare in cucina consiglio l’utilizzo di questo strumento di cottura perché consente di raggiungere temperature elevate in tempi rapidissimi, risparmiando così tempo già nella semplice ebollizione dell’acqua.

Foto by ©Marco Scarpa