Giovedì scorso alla sala Buzzati del Corriere della Sera ho partecipato alla presentazione del nuovo libro di Angela Frenda: “La cucina felice”.

Il diario di un anno in cucina della food editor del Corriere della Sera che ci guida attraverso un viaggio per capire come prenderci cura di noi stessi, alla ricerca del sottile equilibrio fra le ricette per le occasioni speciali e quelle che ci fanno stare bene.
Grazie alle sue ricette Angela ci fa capire come esista un tempo per ciascun piatto, l’autrice ci aiuta a riconciliarci con la passione e il gusto per aiutarci a “guardare un’amatriciana soltanto come un’occasione di piacere, abolendo il senso di colpa.”
Angela ci racconta come la cucina possa aiutare a superare momenti difficili, come, ad esempio, impastare possa aiutarci a riconnetterci col nostro mondo interiore.
Svelando il proprio lato fragile Angela dimostra di essere una donna forte che con le sue parole, con i suoi aneddoti e con la sua cucina gentile e rilassata, è in grado di aiutare molte persone a vivere felicemente accanto al cibo.
Un libro che consiglio di leggere perché solo una volta capito il giusto approccio al cibo si riesce ad essere felici, a trovare noi stessi.