Di seguito vi propongo un’interpretazione italiana del gazpacho, caratterizzato dalla particolare aggiunta dell’uva.

Come vino in abbinamento vi consigliamo il vino Ferrari Perlé Rosé.

GAZPACHO DI VERDURE

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per il gazpacho

  • 6 pomodori ramati
  • 20 pomodorini datterino
  • 1 peperone rosso cotto in forno e privato di pelle e semi
  • 1 cipolla rossa piccola
  • 1 cetriolo senza buccia
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe
  • Aceto di vino rosso

Tagliare i pomodori in 4, dividere il peperone e il cetriolo in più pezzi e la cipolla a julienne. Condire con sale e pepe e lasciare marinare per almeno 2 ore. Trascorso il tempo di marinatura frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia. Aggiustare di sale, pepe e aceto di vino rosso.

Ingredienti per il pane croccante

  • 12 fette di pane sottile
  • Q.b. di olio extravergine di oliva
  • Q.b. di fiocchi di sale

Spennellare le fette di pane con olio extravergine di oliva e cospargere di fiocchi di sale. Infornare a 160 C° fino ad ottenere delle fette di pane dorate e croccanti

Ingredienti per le cipolle in agrodolce

  • ­2 cipolle rosse di tropea tagliate in falde
  • 500 gr. di acqua
  • 250 gr. di aceto di vino rosso
  • 250 gr. di zucchero
  • 10 gr. di sale

Bollire acqua, aceto, zucchero e sale e immergervi le falde di cipolla rossa di tropea. Allontanare la pentola dal calore e lasciare raffreddare. Otterremo così delle falde di cipolla croccanti ma cotte.

Assemblaggio  del piatto

  • 2 cetrioli
  • 15 pomodorini datterino
  • 1 peperone rosso a falde
  • 1 peperone giallo a falde
  • Foglie di basilico
  • Chicchi di uva privati dei semi

Saltare i chicchi di uva in padella con un filo di olio extravergine di oliva.

Versare alla base del piatto il gazpacho e montarvi una piccola insalata con i cetrioli, i pomodorini datterino, le falde di peperone rosso e giallo e i chicchi di uva. Ultimare con delle cialde di pane croccante le foglie di basilico e completare con l’aggiunta dell’uva.

© Marco Scarpa DSC00395

Foto by @MarcoScarpa