Finocchio e arancia: da mangiare…e da bere!

Arancia e Finocchio

Finocchio e arancia: da mangiare…e da bere!

Entrambi di stagione, entrambi “detox” poiché ipocalorici e composti quasi interamente d’acqua:  una combo perfetta sia nella loro versione solida sia in quella liquida.

L’arancia, ricca di minerali e di vitamine, è un alimento acido che va ad equilibrare perfettamente la dolcezza del finocchio, creando un abbinamento fresco e piacevole. Le due consistenze, così diverse, eppure così in sintonia: la croccantezza del finocchio e la morbidezza dell’arancia. Ho deciso di introdurvi la mia “Insalata di finocchi, arancia e pistacchio” e la sua versione liquida, il cocktail creato ad hoc per il piatto.

Per realizzare l’insalata cominciate dai finocchi: tagliateli a fette sottili alla mandolina e lasciateli riposare in acqua e ghiaccio, perché si mantengano croccanti. Scolate i finocchi crudi, asciugateli con della carta da cucina e infine conditeli con sale, pepe, succo di limone, olio extravergine d’oliva e succo d’arancia. Mescolate bene perché il condimento si amalgami perfettamente.

Pulite poi un’arancia a vivo e recuperate solo lo spicchio pulito.

Per la crema di pistacchio, prendete dei pistacchi freschi e pelati e frullateli con un filo d’olio extravergine d’oliva e dell’acqua, fino ad ottenere una crema molto liscia.

Infine prendete un piatto piano, stendete la crema ottenuta con un pennello, appoggiate al centro l’insalata di finocchi cruda condita e adagiategli sopra le fette d’arancia pelate a vivo. Completate con dei grani di pepe rosa fresco e con la barba verde del finocchio.

 

Per il cocktail in abbinamento procuratevi prima dell’Aperol, qualche goccia di Bitter alla menta, del centrifugato di finocchio filtrato, della spremuta d’arancia filtrata, dello Zest di arancia e infine 2 o 3 foglioline di menta.

Colmate un tumblr basso di ghiaccio, versate un po’ di Aperol e versate, in parti uguali e lentamente, il succo d’arancia e il centrifugato di finocchio. Così facendo, l’Aperol si concentrerà nella parte bassa del bicchiere. Aggiungete infine 2 gocce di bitter, un po’ di acqua frizzante, due foglioline di menta e la zest di arancia.

Foto by ©Marco Scarpa


About Andrea Berton
author

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag e attributi HTML tags ed attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

agosto: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031