L’anguilla è un pesce poco utilizzato perché considerato da molti “grasso”. Ho deciso quindi di farvi ricredere con un piatto adatto anche a questa stagione, in grado di esaltare il sapore di questo pesce, accompagnandolo con un misto di risi, crema allo yogurt e barbabietola a cubetti.

 

ANGUILLA, RISO SELVATICO E CARNAROLI, YOGURT E BARBABIETOLA

Ingredienti:

Per l’anguilla:

  • 1 kg di anguilla
  • olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale

Per le barbabietole:

  • 3 barbabietole piccole
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Per il misto di risi:

  • 140 g di riso selvatico
  • 140 g di riso Carnaroli
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Per la crema di yogurt:

  • 100 g di yogurt
  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • il succo e la scorza di 1⁄2 limone non trattato

Ingredienti extra:

  • 12 foglie di barbabietola

 

Procedimento

Preparate l’anguilla sfilettandola, quindi privatela della pelle e delle lische. Tagliate delle porzioni da 150 g ciascuna, asciugate bene i filetti e rosolateli in padella da entrambi i lati con un filo d’olio. Disponeteli in una teglia dove precedentemente avrete aggiunto il rametto di rosmarino, salate, coprite e infornate per 15 minuti a 180 °C.Tenete in caldo.
Lavate le barbabietole e pulitele bene. Tagliatele a cubetti piccolissimi e cuocete in abbondante acqua salata per 15 minuti. Scolate e ponete su un piatto rivestito con carta da cucina. Condite con sale, pepe e un filo d’olio.

Per il misto di risi (selvatico e Carnaroli), cuocete entrambe le qualità di riso in abbondante acqua salata per il tempo necessario. Raffreddate e riunite i risi in una terrina. Condite con sale, pepe e un filo d’olio, e aggiungete le barbabietole.

Per la crema di yogurt, frullate tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Per l’impiattamento, disponete una striscia di insalata di riso e barbabietola accanto a un filetto di anguilla, aggiungete qualche nuvola di crema di yogurt e guarnite con foglie di barbabietola.

 

Foto by ©Marco Scarpa